Consumo

Condividi sui Social Network

COOP-160

Associazione nazionale cooperative consumatori (ANCC/COOP)

 

Responsabile Settore Campania: Giuseppe Capaldo

 

Panoramica sul settore

Quando nel 1854 l’Associazione generale degli operai di Torino costituì la prima cooperativa di consumo certo non immaginava di dare inizio ad un movimento che avrebbe conquistato il primato nel settore della moderna distribuzione italiana. Questo successo è stato il risultato di diversi fattori: una forte identità cooperativa, un radicamento diffuso su molti territori, un atteggiamento positivo verso l’innovazione e la determinazione a competere con le grandi imprese private. Dalla creazione dei primi spacci cooperativi si passò già a fine ottocento a grandi compagini come l’Unione cooperativa di Milano. Il periodo fascista incise negativamente, ma non cancellò del tutto la cooperazione di consumo, che fu pronta a rifiorire con una miriade di piccoli punti vendita quasi in ogni comune dal 1945. Il passo decisivo fu compiuto negli anni cinquanta e sessanta del novecento con la modernizzazione e razionalizzazione del sistema, che pose le basi per la conquista del primato nazionale negli ultimi due decenni. Per capire le ragioni di tale longevità e di tale successo, occorre focalizzare la propria attenzione sugli ideali e sui valori che la cooperazione di consumo ha incarnato nel tempo e sulle capacità manageriali dispiegate dai suoi dirigenti per reggere la competizione sul mercato, senza abdicare alla missione specifica di difesa del potere d’acquisto dei consumatori e della qualità dei prodotti venduti, che distingue la cooperazione di consumo.

 

Ancc

Associazione nazionale cooperative consumatori (ANCC/COOP)

Via G.A. Guattani, 9 – 00161 Roma
Tel: 06441811
Fax: 0644181251
Web: www.e-coop.it
Email: ancc@ancc.coop.it

 

Nata nel 1957, l’ANCC-COOP è il centro di direzione strategica e programmatica delle cooperative di consumatori. E’ in questa sede che si promuovono le scelte unitarie di politica di mercato, le iniziative del movimento cooperativo per la tutela dei consumatori e dell’ambiente, le azioni di solidarietà sociale.

La missione sociale delle cooperative di consumatori è infatti la creazione e la gestione da parte dei consumatori associati di aziende distributrici, con finalità di interesse collettivo e di solidarietà. Per Coop la sfida è dunque quella di muoversi con coerenza e imprenditorialità, come forza sociale nel rispetto delle leggi di mercato.

 

Tra i principali obiettivi di Coop, quelli di:

  • rappresentare gli interessi e i valori dei soci e garantirne la partecipazione democratica alla vita della cooperativa;
  • tutelare e rappresentare i diritti dei consumatori, difenderne gli interessi economici, la salute e la sicurezza, salvaguardare l’ambiente;
  • offrire la massima qualità e il miglior servizio al minor prezzo possibile sul mercato;
  • finalizzare l’accumulazione al reinvestimento per produrre maggiori servizi e permettere la crescita dell’occupazione.